News

Collaboration: idee e strumenti per lo smart working

Stiamo assistendo a un chiaro percorso d'integrazione del lavoro agile, o smart working, tra le opzioni di collaborazione interna ed esterna all'azienda.

Con il termine UC&C, Unified Communications and Collaboration, si comprendono tutte le forme di comunicazione che a partire da un formato e un device originali vengono affidate auna rete e trasferite ad altri nel formato originale o in altro formato, e su un device simile a quello originale o anche completamente diverso.

Se l'unificazione iniziò con fax, voce e dati, l'integrazione di comunicazioni digitali in rete ha via via compreso le chat, informazioni sulla presenza, voce classica ed IP con tutti i sistemi di numerazione, webconference, convergenza fisso-mobile, condivisione di dati su desktop, lavagne interattive, tablet e smartphone, riconoscimento e sintesi vocale.

Nato come strumento d'instradamento di messaggi in tempo reale tra hardware diversi, si è subito espanso anche a comunicazioni in tempo non reale, codificato in forma diversa come può essere la trascrizione di un messaggio vocale con tecniche speech-to-text e la sua eventuale traduzione in lingua diversa per inoltro in mail o chat. Le tecnologie che più recentemente sono finite nel modello unificato troviamo Internet Protocol Television, digital signage e virtual/3D collaboration.

Il lavoro oggi è legato alla possibilità di comunicare, instradare contenuti già pronti e solo in ultima analisi produrre nuovi contenuti. Oggi la tecnologia ci offre tutto questo in tasca: lo smartphone ci abilita a tutte queste funzioni, e se scrivere testi è più facile con tastiera e schermo e relativo desktop, foto e video sono nuovi contenuti prodotti più facilmente da un dispositivo tascabile.

Ecco perché il termine stesso del lavoro a distanza cambia costantemente: telelavoro, smart working o il lavoro agile sono un argomento sempre vivo e sempre in divenire. Anche i rapporti tra lavoratori interni (dipendenti o dirigenti) e consulenti esterni varia in continuazione.

Resta che tutte le indagini mostrano che un sistema di comunicazione integrato ottimizza grandemente i tempi di lavoro, spostamento e personali, permettendo un incremento dei risultati.

fonte www.01net.it

Iscriviti alla nostra newsletter